Ciclidi

Melanochromis Labrosus

You Are Here: Home / Pesci / Ciclidi / Melanochromis Labrosus

Melanochromis Labrosus

Nome scentifico : Abactochromis labrosus
Nome Comune:
Habitat Originario: Originario del lago Malawi, Mozambico, Tanzania,vive ad una profondità tra i 6 metri e i 60 metri , occupando fessure, cavità e rocce
Habitat acquario: Acquario dimensione minima 120x45x45 per minimo 4 esemplari, PH tra 7,5-8,5, temperatura dell’acqua tra i 22°C e i 28°C, durezza dell’acqua medio-alta ,fondo di sabbia fine, presenza di piante e rocce aiuteranno durante il periodo della riproduzione , pacifico con i suoi simili, aggressivo con altre specie.
Descrizione: Presenta un corpo allungato, molto compresso sui fianchi, le labbra sono molto pronunciate, e sensoriali, funzionano come i bargigli dei pesci gatto. In natura le labbra servono per catturare prede tra gli anfratti e le rocce, per raschiare le alghe, anche se possono sembrare delicate in realtà sono molto robuste e resistenti. Sono animali che vivono in gruppi numerosi, le loro dimensioni variano da 6 cm a 12 cm.
Alimentazione: Questa specie è Onnivora
Riproduzione: Specie ovipara (incubatore orale) non forma la coppia

StumbleUponEmail
COD: IMAPSC-CIC-10. Categoria: .

L’Abactochromis labrosus detto anche Melanochromis, presenta un corpo allungato a profilo ovaloide, molto compresso sui fianchi questo lo rende facilmente invisibile poichè si nasconde facilmente dietro gli sfondi o moduli d’arredamento, il muso è allungato e le labbra sono pronunciate chiamate anche labbra di gomma non si conosce esattamente la funzione di queste labbra ma si ipotizza che vengano utilizzate per individuare le prede usandole come antenne è stato notato che possiedono un numero elevato di sensori gustativi sulla fascia destra della bocca . Le pinne pettorali sono trapezoidali, le pinne ventrali sono lunghe e appuntite, la pinna l’anaòe è lunga mentre la pinna dorsale è bassa  allungata e appuntita. La pinna caudale è a delta. I colori variano dal grigio, al sabbia al bruno vellutato sul dorso, più o meno visibili, hanno alcune  fasce  verticali e irregolari di un colore scuro. Mentre la gola e il ventre sono leggermente più chiari. Le pinne sono tendenzialmente trasparenti tendenti al colore scuro ma  orlate di giallo. sulla pinna anale del maschio compaiono delicati puntini gialli. I maschi arrivano a 15 cm di altezza mentre le femmine 12 cm circa. Questo pesce è poco tollerante con il prossimi quindi per ospitare l’Abactochromis labrosus in acquario è consigliabile formare un gruppo di un maschio e 2-3 femmine. L’arredamento deve avere un fondo di sabbia fine e una abbondante presenza di rocce in modo da creare molti nascondigli e per la deposizione delle uova. Come coinquilini sono indicate le specie più tranquille tipo Aulonocara o Copadichromis ( facenti parte della specie  denominata  Ukata ) Raggiunge una lunghezza massima di 11 cm. Essendo poco commercializzato e impegnativo , questo esemplare viene allevato da veri appassionati dei ciclidi del Malawi. Come detto il maschio di questa specie può essere molto aggressivo nei confronti di altri maschi che non di rado non sopravvivono agli attacchi, per questa ragione si consiglia di inserire 1 maschi con 3 femmine in acquario.

Habitat

Questa specie è tipica del Lago Malawi, il Mozambico e la Tanzania dove risiede in acque a fondali roccioso viene comunemente chiamato anche mbuna.

Alimentazione

Prevalentemente cibo secco e congelato tipo gamberetti, mysis, krill, ma non disdegna i vegetali, succhia voracemente le rocce con le labbra per nutrirsi dei micro organismi che si formano su di essi.

Riproduzione

Questa specie è un incubatore orale larvofilo:  La riproduzione avverrà in una cavità nascosta dove la femmina deporrà le uova, circa 150, sulla superficie di una roccia, una volta fecondate  le prenderà in bocca incubandole per circa 3 settimane cioè sino alla schiusa, anche il maschio parteciperà allo stesso modo durante la notte e  per  proteggere gli avannotti in caso di pericolo.

 

Dimensione min. vasca

120x45x45

Numero min. di esemplari

4

Dimensione

12 – 16 cm

pH

7.5 – 8.5

Coppia formata

No

taglia max in acquario

10 – 12 cm

dimorfismo sessuale

No

riproduzione

Incubatore orale

Livello di nuoto

Medio-Basso

Aggressività v/conspecifici

Pacifico

Temperamento coinquilini

Aggressivo

difficoltà allevamento

2

Alimentazione

Onnivoro

Famiglia

Ciclidi

Durezza dell'acqua

Dura

Temperatura acquario

22° – 27°