Araceae

Anubias Barteri Petit o Bonsai

You Are Here: Home / Piante / Araceae / Anubias Barteri Petit o Bonsai

Anubias Barteri Petit o Bonsai

Nome Scientifico: Anubias Barteri Petit o Bonsai

Nome Comune: Piccola Anubias

Famiglia: Araceae

Habitat Originario: Singapore

Habitat acquario: Essendo nana si può utilizzare anche una vasca da 10 litri. Pianta molto piccola della sua specie, bella da guardare la posizione ideale è quella centrale – anteriore o a metà vasca su di una trinco o arredo, posizionata sotto la luce intensa ma non diretta, formerà dei bei cuscini compatti, manterrà il suo colore verde chiaro tendente al giallo, le foglie sono particolarmente piccole arrivano ad un massimo di 2 cm. Può essere attaccata a tronchi, rocce o posizionata direttamente nel sub strato cercate di non sotterrare troppo in profondità il rizoma altrimenti la pianta marcirà. Temperature tra i 20°C e i 30°C , PH tra 5,5 e 8, fertilizzata a ferro e potassio, acqua di media durezza, la presenza di CO2 da o a 10 mg x litro, la farà crescere più rapidamente. Estremamente rara la reperibilità in questo periodo nel mondo acquariofilo, per questa ragione ha un prezzo sproporzionatamente alto.

Descrizione: L ‘Anubias Barteri Peti o Bonsai ha foglie molto piccole, increspate, di forma ovale, raggiungono circa i 1 cm di lunghezza. La pianta cresce di circa 5 cm in larghezza e 2 in altezza, elevati livelli di fosfato (1,5-2 ppm) possono incoraggiare la fioritura sommersa.

Riproduzione: Si riproduce tramite getti laterali o Rizoma .

StumbleUponEmail
COD: IMAPIA-ARA-5. Categoria: .

Anubias Barteri Petit o Bonsai è originaria del Sud Est Asiatico poichè è il risultato di un mutazione rilevata nel vivaio di piante acquatiche Orientali di Singapore. È la più piccola varietà in commercio della specie Anubias, anche se la crescita è lenta si dimostra una pianta particolarmente robusta, a differenza delle altre ah bisogno di più luce (anche se non diretta) per una buona crescita delle foglie che variano dal verde al giallo, si differenzia dalle foglie particolarmente piccole 1.3 cm – 1.6 cm con steli molto compatti, le dimensioni generali della pianta variano dai 10 cm – 15 cm di larghezza ai 5 cm 8 cm di altezza  Se ben curata questa pianta vive diversi anni.

Non ha bisogno di CO2 ma tuttavia può essere di vantaggio accompagnato ad un sub substrato ricco di sostanze nutritive per una miglior crescita. se le condizioni della vasca sono ottimali fiorisce un bocciolo che somiglia ad una calla di colore tendenzialmente verde da cui fuoriesce una linguetta bianca, in alcuni casi la calla potrebbe essere di colore rosa tenue, se la temperatura dell’acqua non è troppo alta il fiorellino  sopravviverà da una settimana ad un mese circa i fiori maschili cresceranno in alto , quelli femminili invece cresceranno in basso .

Non posizionatela sotto la luce diretta, questa può dar modo alle alghe di proliferare sulle sue foglie e l’ Anubias non ha nessuna  difesa contro le alghe. La  piantumazione và eseguita appoggiando le radici della pianta su di un tronco o di una roccia legandola con della lenza , che andrà poi rimossa nel momento in cui la pianta si è ben radicata al supporto, se la inserite all’interno dell’acquario prima dei pesci , potete anche non utilizzare la lenza ma appoggiarla direttamente sul fondo , sul tronco o sulla roccia cercando di non coprire il rhizoma perché potrebbe facilmente marcire.

E’ ideale per un acquario di ciclidi che non mangiano questa pianta quindi potrà crescere tranquillamente. La posizione ideale è semi-ombreggiata ma comunque essendo particolarmente bella l’ideale è in primo piano.

Habitat

Come detto questa pianta è  originaria del Sud Est Asiatico poichè è il risultato di un mutazione rilevata nel vivaio di piante acquatiche Orientali di Singapore.

Illuminazione e temperature

Essendo una pianta molto robusta non necessita di particolari attenzioni l’unica accortezza sarà di non posizionarla all’interno della vasca sotto la luce troppo forte e  intensa perchè tenderebbe a ricoprirsi di alghe , preferisce più luce ma moderatamente, in questo caso la pianta durerà alcuni anni. Temperatura acquario dai 22° ai 30°, il PH tra i 5.0 e 5.8, l’acqua deve essere di media durezza, Se la temperatura dell’acqua supera i 36° \  37° la pianta muore.

Crescita e Riproduzione

La crescita è lenta ma duratura solitamente aggiungeranno dalle 4 alle 5 foglie l’anno, foglie particolarmente piccole 1.3 cm – 1.6 cm con steli molto compatti, le dimensioni generali della pianta variano dai 10 cm – 15 cm di larghezza ai 5 cm 8 cm di altezza  , se possibile evitate di inserire troppe piante di specie diverse  poiché da sole sono molto decorative; la posizione migliore è in primo piano. La riproduzione di questa pianta è semplice : da una pianta già cresciuta tagliare con delle forbici molto ben affilate ( per evitare di danneggiare la pianta) il rhizoma in due o più parti, l’importante è che ogni pezzo abbia le radici ben sviluppate e almeno 3 foglie sul ramo, Potete tagliare o, semplicemente, rompere, un germoglio quando ha prodotto 3-5 foglie con le sue radici. Se la pianta non produce germogli, potete tagliare gli ultimi 5-6 cm del rizoma con foglie vicino al  punto della crescita e piantarlo da un’altra parte. Il resto del rizoma produrrà un nuovo germoglio di dimensioni più piccole.

 

 

Tipo pianta

Rhizome

Provenienza

Singapore

Illuminazione

Bassa

Dimensioni pianta

8 h x 15 l

Livello co2 richiesto

Basso

Temperatura acquario

22° – 30°

pH

5 – 8

Durezza dell'acqua

Media