Rondine Siamese

Pseudomystus Siamensis, Leiocassis

You Are Here: Home / Pesci / Bagridae / Pseudomystus Siamensis, Leiocassis

Pseudomystus Siamensis, Leiocassis

Nome scientifico: Pseudomystus siamensis

Nome comune: Rondine siamese

Habitat originario: Sud Est Asiatico
(…⇓)

Habitat acquario: 120x45x45, le temperature variano da 20° a 28° il PH tra 6 e 8, acqua acida, durezza media,abbondantemente piantumato.
(…⇓)

Descrizione: corpo lungo di colore chiaro con fasce scure, bocca piccola, bardigli diritti fra gli occhi, femmine più grandi dei maschi.
(…⇓)

Alimentazione: Carnivora, Onnivora.
(…⇓)

Riproduzione: Specie ovipara, ma non si hanno notizie di riproduzione in cattività.

StumbleUponEmail
COD: IMAPSC-BAG-2. Categoria: .

Il Leiocassis o Pseudomystus siamensis è comunemente chiamato Rondine Siamese o Casco liscio è un pesce gatto appartenente alla famiglia Bagridae proveniente dal Sud Est Asiatico e alcune specie dalla Cina. La tassonomia per quanto riguarda questo genere è un po’ confusa e incerta, spesso viene confuso con il pesce gatto calabrone, si hanno poche informazioni e immagini, non essendo una specie ancora molto conosciuta in acquariofilia. Ha un lungo corpo dal colore giallo o bianco con bande irregolari che possono essere di colore nero o cenere e possono cambiare in base all’umore, all’età, alle dimensioni e al genere del pesce. La femmina è più grande e più rotonda, i maschi hanno papille genitali visibili, alla pinna caudale ben sviluppata, la testa è rotonda, stretta e lunga, la bocca piccola, il muso è sporgente e pronunciato, la particolarità è una coppia di bardigli, somiglianti ad uno spillo, poco prima degli occhi, diritti verticalmente verso l’alto, le pinne sono prevalentemente scure, adipose e taglienti, ma la pinna caudale è di colore chiaro. Il Leiocassis è aggressivo con i suoi simili, spesso predatore di piccoli pesci nelle ore notturne, per questa ragione si sconsigliano grandi vasche di comunità ma se possibile allevarne giusto una coppia monospecie. Per quanto riguarda l’acquario deve essere di grandi dimensioni perché questo pesciolino cresce molto velocemente, molto piantumato e arredato per dar modo di nascondersi in caso di pericolo o durante il giorno, potete provare a mettere altri pesci nello stesso acquario ma devono essere di dimensioni pari o superiori, essendo un pesce molto territoriale non ama dividere la vasca ma in alcuni casi può diventare tollerante se gli si dà modo di dividere l’acquario in vari settori. Le dimensioni in acquario variano dai 10 cm ai 15 cm circa, ma come tutti i pesci gatto tende a crescere anche di più se ne ha la possibilità e gli spazi.
È un pesce che ama vivere al crepuscolo essendo un pesce notturno, ha bisogno di molti nascondigli soprattutto se l’acquario è molto illuminato. Per preparare un Habitat ideale usate una vasca 120x45x45cm, come substrato della torba o sabbia scura, molto piantumato con alghe, piante galleggianti, a foglie larghe, piante a stelo lungo e nane, utilizzate come arredi tronchi, radici, tubi in pvc di colori scuri, mezzi vasi rovesciati che trattengano l’oscurità. Se ben curati possono vivere da 8 anni a 10 anni.

Habitat

Come precedentemente detto il Leiocassis è originario del Sud Est Asiatico, si trova normalmente nelle paludi, nei fiumi Bangpakong, Mekong, Chao, Pharaya, Laos, in Thailandia, Malaysia, Indonesia, Cambogia, Cina e Vietnam, con correnti molto lente e in laghi con acque scure o torbe.

Illuminazione e Temperature

Non ama particolarmente la luce quindi si consiglia un ambiente piantumato a vegetazione galleggiante e a foglie larghe, le temperature variano da 20° a 28° il PH tra 6 e 8 per quanti riguarda l’acqua deve essere acida e di durezza media, và cambiata, areata e filtrata con un buon sistema di filtrazione, anche se è un pesce che si adatta bene in cattività ed è molto resistente.

Alimentazione

Specie Carnivora, Onnivora, in natura si ciba di piccoli insetti, invertebrati, crostacei ma si adatta ad ogni tipo di alimento vivo o secco. La somministrazione del cibo è consigliata prima del crepuscolo o notturna per evitare aggressioni notturne agli inquilini della vasca, ma potete “ addestrarli” a mangiare anche durante il giorno .

Riproduzione

Purtroppo non si hanno notizie sulla riproduzione in cattività ma in natura, nella stagione delle piogge, depongono fino a 500 uova nei mesi di Giugno e Luglio, infatti i pescatori trovano facilmente i piccoli avannotti nelle loro reti nel mese di Agosto.

Aggressività v/conspecifici

Medio

Alimentazione

Carnivoro, Onnivoro

Coppia formata

No

difficoltà allevamento

3

Dimensione

10-15 cm

Dimensione min. vasca

120x45x45

Durezza dell'acqua

Media

Famiglia

Bagridae

Illuminazione

bassa

Livello di nuoto

Basso

Numero min. di esemplari

2

pH

6 – 8

riproduzione

Oviparo

taglia max in acquario

14 – 16 cm, 60 cm – 1 mt

Temperatura acquario

20°-28°

Vita media

8 – 10

Contact Us

Contatti

Aiutaci a crescere

Se hai correzioni o conosci dettaglio non riportati inviaceli, provvederemo a migliorare le informazioni del sito.
Lavora con noi: redazione@ilmioacquario.it

Inviaci una mail

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio